Nonno centenario – Carmelo Calabrò


nonno carmelo

LIVORNO 4 dicembre 2015.

Vicequestore e delegazione della polizia in visita da Carmelo Calabrò, il nonno centenario, poliziotto in pensione più anziano della città. Sabato mattina, proprio in occasione del centesimo compleanno di nonno Carmelo,il vicario Teodoro Giovanni, la portavoce Angela Amato, il presidente dell’Anps Claudio Cicinelli e un altro agenti di polizia hanno fatto visita a Carmelo che era insieme alla moglie Marisa, ai due figli e alle nuore. La delegazione ha rivolto personalmente gli auguri al nonnino, consegnando come omaggio e ricordo della sua carriera in divisa il calendario della Polizia di Stato 2015 in segno di stima e affetto, ribadendo ancora una volta il forte legame che esiste tra la passata e la nuova generazione.

Entrato nel Corpo delle Guardie di Polizia di Stato nel 1934, Calabrò ha prestato servizio nel commissariato porto, commissariato San Marco e nelle volanti della questura, terminando poi la carriera presso l’allora pretura quando è andato in pensione nel 1971.

Nonno Carmelo ha molto apprezzato l’iniziativa e si è particolarmente commosso nel ringraziare la Polizia di Stato per essersi ricordata di lui in questa ricorrenza particolare.

Calabrò è nato il 3 gennaio del 1915 a Castroreale in provincia do Messina, ma abita in città da una vita, esattamente dal 1945 quando ha iniziato a lavorare in polizia.

Oltre a moglie, due figli e tre nipoti, nonno Carmelo ha anche quattro bisnipoti.